Datemi un Mini 5.80 e vi girerò il mondo

L’ennesima “follia” di Don McIntyre: una classe di 5,80 m, in compensato marino, per una circumnavigazione solitaria. Prima regata nel 2021 Il vulcanico velista e organizzatore di regate australiano Don McIntyre, il papà del remake del Golden Globe, ne ha ideata un’altra delle sue: la classe Mini 580, di cui è fondatore. Di che si tratta? Stiamo parlando di una barca costruita in compensato di 5,80 metri con due eventi già in fase di lancio: una regata transatlantica in solitaria per il 2021 e una Mini Globe Race per il 2024. Il Mini 5.80 è per tutti i velisti, giovani e meno giovani, che hanno il sogno di navigare Oceani su piccole barche, divertenti, economiche e sicure. I piani del progetto costano solo 300 euro, la semplice costruzione in compensato significa che chiunque può costruire questo Mini in pochi mesi o in alternativa trovare un piccolo cantiere o un artigiano del settore per realizzare la barca. Il tutto si inserisce all’interno di un container di 20 piedi per la spedizione verso o da eventi internazionali. L’albero ha un manicotto per consentire la spedizione in due pezzi e la rimozione di chiglia e timone è semplice. Può essere portato a casa su un rimorchio, con una normale auto familiare. E ora McIntyre deve solo trovare giovani avventurieri pronti a raccogliere la sua sfida… www.classmini580.com Fonte: Il Giornale della Vela
Comments are closed.